PPD e PeL: avanti insieme, con rinnovata energia


Mentre gli occhi di molti (specie dei media) sono puntati solo ed esclusivamente sulla ricerca dei nuovi presidenti di partito - per fortuna il PPD non è l’unico a cercare… - molte altre cose avanzano a buon ritmo. Ed è giusto così, perché un partito è fatto di molte persone che tirano il carro insieme con energia e convinzione per uno scopo comune, non di un monarca illuminato attorniato da sudditi che si attendono da lui soluzioni miracolose!
Un grazie quindi alla Commissione cerca presieduta da Giorgio Fonio, che ha sentito e sentirà una cinquantina di persone - non solo potenziali candidati presidenti, ma anche persone che hanno qualcosa da dire sul futuro del Partito, o che potrebbero assumere altre funzioni nei prossimi anni - e che ci presenterà le sue prime conclusioni ad ottobre. Un grazie anche a Maurizio Agustoni, che ci ha preparato una bozza dei nuovi Statuti che verranno approvati a ottobre e poi ratificati dal Congresso.

Un grazie a Domenico Barletta, che ha trasmesso al Comitato cantonale un bel saluto, pubblicato sul Popolo e Libertà di settimana scorsa, e che in queste settimane e per i prossimi mesi continuerà a trasmettere al nuovo segretario tutte le informazioni necessarie al suo lavoro. E un grazie anche a Nicolò Parente, entrato in funzione con giovanile entusiasmo, pronto a prendere il testimone dal suo predecessore per far continuare con rinnovato ardore la corsa del PPD.
Presto il Consiglio d’Amministrazione convocherà anche l’Assemblea annuale della “Popolo e Libertà edizioni SA”.  Tengo a ringraziare anche questo Consiglio, confrontato a una grossa responsabilità e forse troppo poco ascoltato dal Partito, in tempi lontani quanto recenti (e mi ci metto anch’io). Grazie di aver tirato il carro sin qui, grazie di voler ancora riflettere un momento insieme a noi sulla futura comunicazione del PPD.

Ancora non sappiamo esattamente come evolverà questa comunicazione, ma sappiamo - anche in base ai risultati del sondaggio dello scorso anno - che deve migliorare. Mentre la riflessione prosegue, Domenico Barletta su richiesta del Consiglio di Amministrazione, ha dato inoltre la sua disponibilità a mantenere ancora per qualche mese la direzione responsabile del Popolo e Libertà e ad impostare con la sua squadra e con il segretariato la campagna abbonamenti 2017.

L’invito a tutti gli amici popolari democratici è dunque chiaro: guardiamo avanti ma intanto rinnoviamo l’abbonamento e portiamo nuovi abbonati a questo giornale, che è la nostra bandiera e con il quale abbiamo ancora tante battaglie da combattere!

Filippo Lombardi      
Coordinatore a.i


PPD

PPD Ticino, 5 Viale Portone, Bellinzona, TI, 6500, Switzerland