Una politica fiscale favorevole al ceto medio

Sgraviamo il ceto medio in modo mirato. L'aumento significativo delle imposte indirette e dei premi d'assicurazione malattia nel corso di questi ultimi anni ha penalizzato fortemente il ceto medio: oggigiorno numerose prestazioni (per esempio asili nido, scuole di musica) beneficiano di sussidi per i redditi più bassi. I redditi alti approfittano di un livellamento verso il basso dei costi; il ceto medio invece paga il prezzo più elevato. Per questo motivo noi vogliamo sgravare considerevolmente il ceto medio.

Ci battiamo per una riduzione del carico fiscale e per la sicurezza economica delle famiglie

Grazie all'iniziativa popolare del PPD contro la penalizzazione fiscale del matrimonio, mettiamo fine alla discriminazione che colpisce le coppie sposate e otteniamo così uguaglianza fiscale fra coppie sposate e non sposate. I bambini sono esonerati dai premi dell'assicurazione malattia. Insistiamo per ridurre della metà i premi per i giovani adulti in formazione nelle famiglie con reddito modesto o medio. Gli assegni per i figli e gli assegni di formazione sgravano le famiglie e non devono generare un aumento ingiustificato del reddito imponibile. Grazie all'iniziativa popolare del PPD, questi assegni dovevano essere esonerati dalle imposte. Abbassiamo le imposte delle famiglie. Invece della deduzione per i figli, introduciamo a livello nazionale un credito d'imposta annuale di 1000 franchi per figlio. 

Incoraggiamo la conciliazione tra famiglia e attività lucrativa

Sosteniamo lo sviluppo dell'offerta di presa a carico extra-familiare dei figli. Approviamo e incoraggiamo la creazione di strutture diurne e d'accoglienza, con rette legate alla disponibilità economica della famiglia. Incoraggiamo, attraverso il dialogo con i datori di lavoro, l'introduzione di orari flessibili per le madri e i padri, dei modelli familiari e d'impiego a tempo parziale fondati sulle necessità familiari (anche per le posizioni dirigenziali). I genitori che esercitano un'attività professionale devono poter ridurre provvisoriamente il loro tempo di lavoro. Noi riconosciamo il lavoro prezioso delle famiglie per la comunità. Le mansioni familiari costituiscono un'esperienza che deve essere riconosciuta a titolo di qualifica in occasione di un reinserimento professionale. Sosteniamo le misure che favoriscono il reinserimento professionale così come la formazione continua durante il periodo di educazione dei figli. 



 

PPD

PPD Ticino, 5 Viale Portone, Bellinzona, TI, 6500, Switzerland