Per un equo finanziamento dei trasporti


 
 

Detta anche "iniziativa della vacca da mungere". I trasporti sono essenziali per lo sviluppo di un Paese, la Svizzera, che ha un ottimo sistema di trasporti, probabilmente il migliore del mondo, con un buon equilibrio tra strada e ferrovia. Negli anni c’è sempre stato uno scontro e sul tema. “Questa iniziativa è l’ultimo residuato bellico di una guerra di religione tra strada e ferrovia. Una guerra che per fortuna ha smesso di esistere grazie alla ministra PPD Doris Leutahrd”.

Il senatore Filippo Lombardi ha evidenziato come, una sua accettazione, sarebbe un salasso per le casse statali (un miliardo e mezzo in meno) che verrà poi compensato tagliando in altri ambiti (agricoltura, esercito, ...).

Cosa cambierebbe? A detta di Lombardi nulla. Il miliardo e mezzo che andrebbe nelle casse delle strade sarebbe inutile, perché non lo spenderemmo.


Per l’oggetto in votazione federale il prossimo 5 giugno 2016, il PPD Ticino invita a votare: NO all’iniziativa popolare - Per un equo finanziamento dei trasporti


PPD

PPD Ticino, 5 Viale Portone, Bellinzona, TI, 6500, Switzerland